fbpx

LA PSICOLOGIA ANALOGICA

STORIE DEL NOSTRO IO

L’IPNOSI REGRESSIVA

E IL NOSTRO PASSATO NASCOSTO

COS’E’ L’IPNOSI REGRESSIVA?

Nello stato di ipnosi, l’essere umano si trova in una condizione di coscienza particolarmente recettivo. L’ipnosi regressiva è un valido aiuto per fare riaffiorare i conflitti o le frustrazioni di un passato che, per analogia e tramite la coazione a ripetere, condiziona il presente.

La regressione ipnotica è uno dei modelli di ricerca nell’inconscio di grande efficacia per scoprire l’evento storico negativo, da noi chiamato “antefatto”, che influenza negativamente il presente e il proprio destino.

La causa del problema e del conflitto, se non risiede nel presente, certamente risiede nel passato. Inevitabilmente scopriremo che esiste una relazione simbiotica tra presente e passato, tra Antefatto e Fatto. Spesso infatti non è possibile formulare, secondo i parametri logici digitali, una precisa e oggettuale relazione di causa/effetto tra passato e presente.

L’inconscio non è in rapporto diretto con la realtà ma con una rappresentazione di questa totalmente individuale e personale, “analogica”.

La ricerca dei conflitti del passato, di passati impedimenti, sofferenze o altro consente di ampliare la conoscenza di se stessi. Possiamo infatti produrre, per mezzo di una leggera trance ipnotica, un effetto liberatorio.

COME FUNZIONA L’IPNOSI REGRESSIVA?

La regressione con l’Ipnosi Dinamica è uno strumento di estrema efficacia e rapidità perché, ci fa raggiungere lo stato di ipnosi scavalcando i vincoli razionali.  Infatti non usa la parola ma il linguaggio non verbale e il simbolismo comunicazionale, che permette di dialogare con l’inconscio attraverso la comunicazione Analogica Non Verbale. Imposteremo così il Codice del Si e del No.

Con questo metodo è il paziente stesso che sarà in grado di orientare lo psicologo verso la corretta identificazione della causa del proprio malessere. Scoprirà l’antefatto e il periodo in cui si è verificato questo evento traumatico che è causa dei blocchi che generano la sofferenza di oggi.

La persona potrà ricordare fatti e eventi rimossi così da ridurne gli effetti sino a cancellarli. Potrà quindi riportarli definitivamente in superficie, permettendo così alla razionalità di digerirli e disintegrarli nel loro contenuto di dolore.

L’ipnosi Dinamica Regressiva rende possibile in pochi incontri una ristrutturazione del passato. Permette di rivivere senza paura, per poterle poi superare, le esperienze relazionali traumatiche che condizionano negativamente il presente.

A cosa può essere utile l’Ipnosi Dinamica Regressiva?

Oltre a migliorare la qualità della vita, fa si che l’essere umano possa sentirsi bene con Se Stesso. Potrà quindi perseguire la propria felicità, abbattendo disturbi come:

– dimagrire, mantenere una dieta con serenità
– insonnia
– timidezza
– insicurezza
– rossori improvvisi al viso
– ansia, panico, paure, fobie
– depressione
– anoressia, bulimia, obesità
– disturbi ossessivi compulsivi
– disturbi sessuali: maschili e femminili
– somatizzazioni

VUOI SAPERE DI PIU’ SULLA STORIA DELL’IPNOSI?

Un interessante articolo di approfondimento lo puoi torvare sul nostro sito: LE NUOVE FRONTIERE DELL’IPNOSI

Valter Gentili psicologo, ipnologo, docente, ricercatore nel campo della Psicologia Analogica, dell’Ipnosi Dinamica, della Comunicazione Analogica Non Verbale e del comportamento umano.
Lavora a Torino e a Alba (CN) dove svolge con passione, da oltre 30 anni, l’attività di psicologo. Utilizza nelle consulenze individuali, le più innovative tecniche offerte dalla Psicologia Analogica e dall’Ipnosi Dinamica.

Per prenotare un colloquio: 334 320 97 96

Richiedi maggiori informazioni